Il tempo di prendersi del tempo

La lentezza, questa ormai sconosciuta, quasi scomparsa dalle nostre vite, come se si fosse eclissata dietro montagne e montagne di frenetica quotidianità. Proprio così, diciamocelo senza mezzi giri di parole. Tutto quello che vogliamo, tutto quello che desideriamo, tutto quello che ci chiedono e che facciamo è e deve essere Leggi tutto…

Cuba 2016 || II parte del racconto||

QUI la prima parte del racconto. Habana. Habana non è solo la capitale di Cuba, Habana è un concentrato di contaminazioni caraibiche, un mix quasi perfetto di vita pulsante, quella vita vera che ti travolge e ti inebria completamente i sensi. Come puoi non farti trasportare dal suono dei clacson Leggi tutto…

Cuba 2016 || I parte del racconto||

Tre settimane. Tre settimana, in solitaria da Nord a Sud, senza mai utilizzare la macchina, con mezzi di trasporto pubblico e di fortuna. Cuba ti rimane dentro, ti affascina e ti cattura dal primo momento che metti piede su questa fantastica isola caraibica. Ma partiamo con ordine. Era fine Luglio Leggi tutto…

I preparativi e Usseaux

I preparativi. C’è frenesia nell’aria, si corre avanti e indietro per la casa. Prendi lo zaino, ficca dentro tutto quello che trovi e che, soprattutto, c’entra, prepara i panini per il viaggio, scegli i vestiti da portare, ti chiama mamma, no no, ora non posso rispondere, dopo. Il tempo scorre Leggi tutto…

Con Silvia Romano

TI ABBRACCIO FORTE SILVIA  Si, non ti conosco, lo so. Ma è come se ti conoscessi da sempre, Silvia. E ora voglio solo abbracciarti , ora che son passati quasi sei mesi. Sei mesi è mezzo anno. Mezzo anno che ti hanno rapita, presa, catturata. Vorrei dirti di essere forte, Leggi tutto…